giovedì 19 marzo 2015

DEPURARSI IN MODO SEMPLICE E NATURALE



GONFIORI ADDOMINALI, PESANTEZZA, STANCHEZZA E SONNOLENZA?



8 MODI, SEMPLICI E NATURALI, PER RIPULIRE L'ORGANISMO DALLE TOSSINE E SENTIRSI PIU' LEGGERI E DINAMICI 







In primavera, ma anche più volte l'anno in qualsiasi stagione, ripulire l’organismo dalle tossine porta benefici evidenti in poco tempo: pelle più tonica e luminosa, pancia piatta e via i gonfiori addominali. Depurarsi in modo naturale è consigliabile in primavera, come per le pulizie di primavera in casa, si fanno per rinnovare e ripulire dopo la chiusura invernale, così rinnoviamo e rigeneriamo anche il nostro organismo, dall’interno. 
Un periodo depurativo si esegue anche in autunno, per prepararsi al periodo invernale, bastano poche settimane. 
Eliminare le tossine è un processo ininterrotto e fisiologico e la salute è in rapporto alla capacità di disintossicarsi. E’ ovvio che più le abitudini alimentari e di vita sono sane, meno gravoso è il compito dell’organismo. 
Un’alimentazione equilibrata e sana, riduce i rischi connessi con l’avere troppe tossine in circolo. Le fibre assorbono parte delle tossine eliminandole e le vitamine contenute nella frutta e nella verdura, contrastano l’azione dei radicali liberi.

Come eliminare le tossine in modo dolce e naturale?

Per depurarsi è necessario stimolare quegli organi, detti organi emuntori, che hanno il compito di eliminare le tossine che si accumulano nell’organismo a causa dei farmaci, dell’alimentazione non corretta, dell’inquinamento ambientale,  fattori  che ci fanno sentire appesantiti, stanchi, doloranti, rigidi, con l’alito pesante e cattivo (avete presente quella patina spessa sulla lingua?). 
Gli organi emuntori sono i reni, i polmoni, il fegato, la pelle e l’intestino.
Alcuni interventi sono davvero semplici e facilmente attuabili, vediamo quelli più semplici.

-         BERE PIU’ ACQUA durante il giorno e lontano dai pasti, almeno un litro al giorno, eliminando le bibite e i succhi dolcificati.

-         ACETO DI MELE. Regola l’equilibrio della flora batterica intestinale,è drenante per il fegato, brucia i grassi ed è disintossicante. Bere un cucchiaino di aceto di mele e uno di miele in mezzo bicchiere d’acqua tiepida al mattino a digiuno per 15 giorni, oltre a depurare, arricchisce la flora batterica intestinale.

-         ACQUA E LIMONE. Sistema semplice e veloce per fare il pieno di vitamina C (antiossidante) e per depurare. Il limone, oltre ad essere depurativo, è un alcalinizzante, rafforza il sistema immunitario, è antireumatico e antigottoso, facilita la perdita di peso e la digestione, stimola la peristalsi e l’evacuazione. Al mattino a digiuno, bere un bicchiere d’acqua tiepida con mezzo limone spremuto, per 15 o 20 giorni.

-         CURCUMA, antitumorale, antinfiammatoria e depurativa per il fegato, si può assumere in estratto secco (la trovate in erboristeria), se non si soffre di calcolosi biliare o patologie epatiche, per tre settimane.

-         ARGILLA VERDE VENTILATA per uso interno. E’ cicatrizzante e depurativa, stimola le funzioni di fegato, bile e reni. Preparare la sera un bicchiere di acqua con mezzo cucchiaino di argilla verde ventilata, mescolando con un cucchiaio di legno o di plastica. Lasciar riposare tutta la notte e bere l’acqua al mattino a digiuno. Si può fare per 7/10 giorni, prestare attenzione se si soffre di stitichezza o se si assumono farmaci, consultare preventivamente il medico.

-         ALOE VERA. Il succo di aloe vera, assunto al mattino a digiuno,  è un buon depurativo, ricco di minerali, aminoacidi e vitamine. E’ antiossidante, contrasta l’invecchiamento, è antibatterico e cicatrizzante, antinfiammatorio, gastroprotettore e lassativo. Il gel di aloe è cicatrizzante e può aiutare in caso di gastrite e colon irritabile. Acquistate BIO e non superate le dosi indicate, non assumete per periodi prolungati o in caso di  ostruzioni intestinali, morbo di Crohn, se assumete farmaci o in caso di stitichezza ricorrente di natura non identificata, chiedete parere al medico.

-         TISANE DEPURATIVE e DRENANTI: le tisane depurative sono a base di tarassaco, cardo, bardana, carciofo, ortica, betulla. Le erbe depurative con azione sul fegato, sono, in genere amare, il sapore viene rettificato con l’aggiunta di liquirizia, in genere in erboristeria vengono offerti dei mix pronti all’uso di gusto gradevole. Concedetevi il vostro caffè quotidiano, ma sostituite le altre tazzine con le tisane.

-         ALIMENTI CHE AIUTANO A DEPURARE. AGLIO: disintossica e purifica i reni, aggiungetelo ogni giorno ai vostri piatti, tagliato o sminuzzato per liberare i principi attivi benefici. Aiutano a detossificare i CARCIOFI, meglio crudi in pinzimonio,  il TARASSACO che sta spuntando nei nostri prati, il CARDO MARIANO, gli ASPARAGI e i FINOCCHI, diuretici e depurativi, le BARBABIETOLE, l’AVOCADO, i CAVOLI e i BROCCOLI, le MELE, l’ANANAS, il POMPELMO, lo ZENZERO …

Depurarsi non significa solo assumere sostanze con effetto depurativo ma anche correggere i nostri comportamenti alimentari. Ecco alcuni consigli semplici da seguire che, oltre a depurare, assottigliano il giro vita. 

-         EVITARE I DOLCI CONFEZIONATI e i dolci in generale. Se vi viene una crisi d’astinenza optate per un frutto o preparatevi un dolce senza zuccheri raffinati ma dolcificato con sciroppo di acero o malto.

-         AUMENTARE IL CONSUMO DI FRUTTA E VERDURA, specialmente cruda, che mantiene inalterate i contenuti nutritivi.

-         DIMINUIRE IL CONSUMO DI PANE E PASTA ottenuti con farine raffinate, prediligendo o introducendo cereali integrali.

-         DIMINUIRE IL CONSUMO DI CARNE, eliminare gli insaccati, gli alimenti affumicati, troppo salati e i fritti, preferendo carni bianche e/o in sostituzione, consumare proteine vegetali come i legumi.

-         COLAZIONE con tanta frutta e pasto serale leggero.

-         ESERCIZIO FISICO, soprattutto all’aperto, anche senza strafare, ritagliatevi mezz’oretta al giorno di passeggiata veloce, brucia calorie.

-         SUDARE  è un sistema dell’organismo per eliminare le tossine, una bella sauna oltre ad eliminare le tossine vi permette di bruciare calorie.

Vi sembra difficile?
Organizzatevi creando menu settimanali non monotoni, coinvolgete tutta la famiglia e non sentitevi privati di qualcosa, ma semmai arricchiti di una nuova vitalità.
Se soffrite di qualche patologia, assumete farmaci o soffrite di stitichezza, chiedete consiglio al vostro medico.

Scritto da Angela Ballarati
Metti “mi piace” sulla mia pagina facebook: benessere natural-mente
Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a scopo informativo, si declina pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare, evitare in caso di ipersensibilità accertata verso uno dei componenti. I suggerimenti e le indicazioni descritte in quest'articolo non intendono in alcun modo sostituire le terapie consigliate dal proprio medico curante. L'autrice non è responsabile delle possibili conseguenze legate all'incompleta od erronea interpretazione del testo. Le foto e i testi sono riproducibili, non a scopo di lucro, altrove, solo citando la fonte: autore e link attivo del blog. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché è aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto , non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. 


Nessun commento:

Posta un commento